Come bloccare un sito web su PC

Spesso l’utilizzo del PC in casa viene condiviso con diverse persone, il più delle volte con i nostri figli: in questi casi, avere la possibilità di impedire l’accesso a specifici siti Internet considerati pericolosi o comunque non indicati per gli altri, può essere molto utile al fine di aggirare le numerose insidie e perdite di tempo a cui si può andare incontro quando si naviga in Rete. Per esigenze di questo tipo sono due le strade percorribili: staccare la presa elettrica del computer e nasconderla per bene al fine di renderla inaccessibile; oppure ricorrere all’uso di risorse a livello software pensate in maniera specifica per evitare l’accesso a determinati siti in precisi momenti.

Partendo dal presupposto che la prima soluzione risulta essere decisamente scomoda ed inefficace, possiamo mettere in pratica la seconda opzione senza per questo acquistare o scaricare programmi ad hoc, ma ricorrendo all’uso di una funzione integrata “di serie” su tutti i sistemi operativi Windows: basta editare il file hosts e il gioco è fatto!

Forse non tutti ne sono a conoscenza ma tra i file di sistema di Windows è presente anche l’appena menzionato file hosts (archiviato nel percorso C:\Windows\System3\drivers\etc) che ha come compito proprio quello di controllare il traffico Web oltre che di escludere
dalla navigazione determinati siti malevoli o semplicemente indesiderati. Si tratta insomma di un file importantissimo capace di offrire una migliore esperienza di navigazione oltre che la sicurezza dell’interno sistema. Si ma… come si fa a modificare il file hosts per bloccare l’accesso ad uno o più siti Web sul PC? Riuscirci, contrariamente alle apparenze, è molto semplice e non richiede competenze tecniche particolari: basta soltanto avere un account utente con permessi di amministratore e il gioco è fatto. Andiamo dunque a scoprire come
bloccare un sito su PC.

Come bloccare un sito web su PC

Per bloccare un sito su PC facciamo clic sul pulsante Start situato nella barra delle applicazioni, richiamiamo il Blocco note digitando blocco note nel campo di ricerca annesso al menu, facciamo clic destro sulla sua icona, selezioniamo l’opzione Esegui come amministratore e clicchiamo su .

Blocco note

Clicchiamo sulla voce File nella finestra del Blocco note, selezioniamo Apri e carichiamo
il file hosts seguendo il percorso Disco locale (C:)\Windows\System32\drivers\etc, assicurandoci che nel menu in basso a destra sia selezionata la voce Tutti i file.

file host

 

Premendo Invio portiamoci qualche riga sotto l’ultimo asterisco e digitiamo 127.0.0.1
seguito dall’URL del sito da bloccare. Salviamo le modifiche cliccando sulla voce File in alto a sinistra e poi su Salva. Chiudiamo il Blocco note e riavviamo il browser.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social network ! Clicca mi piace sulla nostra pagina ufficiale di Facebook, siamo anche su Twitter e Google+

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui