Google Chrome supporta le notifiche native di Windows 10

Dall’inizio dell’anno Google sta testando il supporto per le notifiche native di Windows 10 per il suo browser Chrome. Oggi segnaliamo che Google ha iniziato a distribuire la funzionalità ai suoi utenti Chrome con la versione 68 installata sui PC. La notizia è stata confermata dal dipendente di Google Peter Beverloo attraverso il suo account Twitter ufficiale.

La funzione è attualmente disponibile per oltre il 50% degli utenti di Google Chrome 68 e dovrebbe essere presto disponibile per tutti gli utenti. Se non si desidera attendere, è possibile ottenere la funzione manualmente:

  1. Aprite Google Chrome.
  2. In alto nella barra degli indirizzi  digitate chrome://flags.
  3. Cercate Native notifications.
  4. Dal menu a tendina, selezionate la voce Enabled.

Con l’integrazione delle notifiche di Chrome nell’Action Center, Chrome diventa il primo browser a parte Microsoft Edge a ottenere il supporto per le notifiche native in Windows 10. Il supporto delle notifiche native di Google Chrome era previsto con l’arrivo dell’aggiornamento Anniversary per gli utenti di Windows 10, ma Google ha avuto bisogno di tempo per implementare la funzione nel suo browser Chrome su Windows 10, poiché non è stata ritenuta adatta per l’implementazione pubblica a causa di problemi riscontrati durante i test interni.

La funzione di notifica è attualmente disponibile solo per gli utenti Windows 10 e non abbiamo alcuna conferma se Google prevede di installare la funzione anche per gli utenti Windows 8.1. Per gli utenti Windows 7 la funzione di notifica nativa non sarà disponibile poiché Microsoft ha già terminato il supporto per il sistema operativo.

Fateci sapere le vostre prime impressioni nei commenti qui sotto.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social network ! Clicca mi piace sulla nostra pagina ufficiale di Facebook, siamo anche su Twitter e Google+

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui